Comunicati stampa

Mendrisio, 15 maggio 2018

Comunicato stampa

 

Campagna elettorale

_____________________________________________________________________________________________________

La Sezione PLR di Mendrisio è dispiaciuta per i toni in cui la campagna elettorale sembra

essere scaduta ed è sorpresa dalla notizia apparsa ieri su La Regione secondo la quale

raccomandazioni di voto a favore del candidato PPD siano state trasmesse ad indirizzari di enti

parapubblici quali il Servizio Autoambulanza del Mendrisiotto (SAM).

Sino ad ora la scelta del PLR è stata quella di condurre la campagna elettorale in modo

corretto e nel pieno rispetto del candidato avversario. Samuele Cavadini e la Sezione non

hanno mia espresso alcun commento negativo o ironico nel confronti del candidato Romano.

Mai abbiamo reagito a vignette indegne pubblicate in chat più o meno estese, o allo strappo

di cartelloni con l’immagine di Cavadini, solo per citare due degli ultimi episodi incresciosi.

Siamo, però, contrariati e lo esprimiamo con vivo rincrescimento, che la campagna sfoci

nell’utilizzo di canali professionali di enti pubblici e parapubblici nei quali la propaganda

elettorale per correttezza e rispetto dei dipendenti non dovrebbe entrare.

Questo modo di fare politica, tipico di altri tempi, mostra come una cambiamento sia più che

mai necessario, per far diventare Mendrisio una città moderna basata sulla trasparenza ed il

rispetto di tutti i cittadini.